Passa ai contenuti principali

Amptek's playlist 2012


Sono i dischi che ho trasmesso e che reputo più interessanti del 2012 senza un particolare ordine gerarchico.
Ho tentato di suddividerli per generi , per quanto possibile.
Sono la dimostrazione che di musica interessante, a mio avviso, ne esce molta e che, inoltre, siamo d'innanzi a un riassetto dei generi musicali. 

Nel campo dell'elettronica coesistono diversi filoni, da quello rigoroso e minimale della scuola tedesca (Raster Noton, Monolake, Kompakt) a quello più contaminato e caldo degli inglesi (Warp, Planet Mu, FSOL), a un filone di minimal techno ed electro che prosegue imperterrito il suo percorso dance.

Ma le contaminazioni stanno determinando nuovi assetti anche nel post-rock e nel rock underground contemporaneo, timbriche quasi anni 70 attraversano certi lavori, fasce sonore e ambienti sperimentali invece caratterizzano altri prodotti, ma nell'insieme è un settore che attraverso una ridefinizione delle forme e delle strutture musicali. 

Nell'area che ho definito propriamente sperimentale convergono esperienze completamente diverse, dal dark ambient del metalmeccanico ungherese Abul Mogard a Yoko Ono. Interessanti anche le ristampe che indico, un particolare rilievo alle esperienze italiane dai Sensation Fix, un progetto progressive degli anni 70 che ha percorso territori inusuali per l'epoca, alla ristampa di Atrax Morgue che permette di mettere in rilievo il lavoro di Marco Corbelli. Un artista italiano assolutamente sconosciuto ai più, che come Maurizio Bianchi, rappresenta una delle anime più significative della noise music. Scomparso suicida nel 2007 il suo lavoro rischia di scomparire, il recupero di questi lavori è un compito di tutti gli appassionati e i cultori della musica alternativa.




ELECTRONIC MUSIC  (album and e.p.)

  1. Robert Henke Monolake Ghosts (Imbalance Computer Music)
  2. Demdike Stare – Elemental (Modern Love)
  3. Clark – Iradelphic (Warp)
  4. Cex – Masokismi (Watercolor)
  5. Kangding Ray - Monad XI (Raster Noton)
  6. Kid Koala - 12 bit Blues (Ninja Tune)
  7. Otto von Schirach – Supermeng (Monkeytown)
  8. Nathan Fake - Steam Days (Border Community)
  9. Piano Overlord (Scott Herren)  - Aninha Mission (Chocolate Industries)
  10. Global Goon – Quonk (J-HOK records)
  11. Pete Namlook - Namlook XXVII Music for Urban Meditation IV (Fax)
  12. Mohn - Mohn (Kompakt)
  13. Grischa Lichtenberger - And. IV (Raster Noton)
  14. Mouse on Mars – Parastrophics (Monkeytown)
  15. Gonjasufi - MU.ZZ.LE (Warp)
  16. Muslimgauze - Souk Bou Saada (Staalplat)
  17. Atom™ - Winterreise [Raster-Noton]
  18. Host - the host (Planet Mu)
  19. Mika Vainio - FE3O4 Magnetite
  20. Traxman – Da Mind of Traxman (Planet MU)
  21. The Future Sound Of London - From The Archives Vol 7 (FSOL)
  22. Plaid - The Carp And The Seagull OST (Warp)
  23. Jan Jelinek - Music For Fragments  Music and Birds
  24. Vladislav Delay - Kuopio [Raster-Noton]
  25. Abdulla Rashim - Weldiya_EP
  26. Tnght - tnght  e.p. (warp)
  27. Master Margherita - The Gauze Files - A Tribute to Muslimgauze (Casalinga Production)
  28. Vatican Shadow - Atta's Apartment Slated For Demolition [Hospital_Productions]
  29. Autistici (David Newman) - Beneath Peaks (Hibernate)
  30. Legowelt - The Paranormal Soul (Clone)

ROCK POST-ROCK EXPERIMENTAL-ROCK
  1. Black Dice - Mr. Impossible
  2. Volcano The Bear - Golden Rhythm Ink Music
  3.  Scott Walker - Bish Bosch (4AD)
  4. Oren Ambarchi - Audience of One
  5. Animal Collective - Transverse Temporal Gyrus
  6. Omar Rodriguez Lopez - Octopus Kool Aid
  7. Acid Mothers Temple and The Melting Paraiso U.F.O. - Son Of A Bitches Brew
  8. The Residents - Night Train To Nowhere!
  9. Shawn Lee - Synthesizers In Space (Eighteenth Street Lounge Music)
  10. The Flaming Lips - The Flaming Lips and Heady Fwends
  11. Sigur Ros - Valtari
  12. Zechs Marquise-  Violitionist Sessions
  13. Theodor Bastard - Oikoumene
  14. Earth - Angels of Darkness, Demons of Light II
  15. Edward Ka-Spel - Ghost Logik


JAZZ, CONTAMINATIONS
  1. Nene Cherry and The Thing -  The Cherry Thing
  2. Magic Malik - Alternate Steps
  3. Nik Bärtsch's Ronin LIVE [ECM_Records]
  4. Area - Live 2012
  5. Hiromi Uehara -  Move
  6. Irene Schweizer - To Whom It May Concern
  7. Shanir Ezra Blumenkranz - Abraxas
  8. The Headhunters - Survival of the Fittest Straight From the Gate
  9. Food – Mercurial Balm [ECM_Records]
EXPERIMENTAL
  1. Mike Patton and Ictus Ensemble plays Luciano Berio - Laborintus II
  2. Conrad Schnitzler - Rot_[Bureau_B]
  3. Yoko Ono, Kim Gordon and Thurston Moore - Yokokimthurston
  4. Asmus Tietchens and Dieter Moebius – Moebius + Tietchens
  5. Oneohtrix Point Never - Music For Reliquary House In 1980 I Was A Blue Square
  6. Eivind Aarset - Dream Logic
  7. Willits + Sakamoto  (Ghostly International)
  8. Morton Feldman - Crippled Symmetry At June in Buffalo
  9. Gustaf Hildebrand – Heliopause
  10. Fennesz – AUN [Ash_International]
  11. Jim O'Rourke - Old News #8 (Mego)
  12. Tim Hecker & Daniel Lopatin - Instrumental Tourist [Software]
  13. Abul Mogard - Abul Mogard
  14. Gabriel Saloman - Adhere_[Miasmah]
RISTAMPE COLLECTIONS BOXES
  1. Pauline Oliveros ‎– Reverberations: Tape & Electronic Music 1961-1970
  2. William Parker - Centering Unreleased Early Recordings 1976-1987
  3. Egisto Macchi - I Futuribili
  4. Sensations_Fix - Music Is Painting In The Air(1974-1977)
  5. (Marco Corbelli) Atrax Morgue - I Vizi Morbosi Di Una Giovane Infermiera LP [Urashima]
  6. Mantronix - King Of The Beats  Anthology 1985-1988
MIGLIORE SHOW LIVE 2012

Squarepusher -  Ufabulum tour




https://www.facebook.com/notes/amptek-alex-marenga/ampteks-playlists-2012/204765486327342

Commenti

Post popolari in questo blog

Luigi Russolo: il profeta futurista della modernità

Luigi Russolo  (Portogruaro, Venezia, 1885 - Cerro di Laveno, 1947) è stato un pittore e un musicista di portata straordinaria, le cui idee hanno rivoluzionato l'universo estetico della musica tradizionale, anticipando di decenni e decenni mutazioni e trasformazioni sia nella musica classica che in quella popolare. La sua visione anticipava un'estetica del suono in cui i rumori del quotidiano assumevano il medesimo rilievo delle note emesse dagli strumenti tradizionali, arrivando a sostituirli in un nuovo alfabeto sonoro fondato sul rumore. Russolo, aderente al movimento futurista fondato da Filippo Tommaso Marinetti, tentava la costruzione di un universo sonoro fondato sui rumori e sui suoni presenti nel mondo a lui contemporaneo. Il Movimento Futurista, attraverso la poesia sonora, la pittura, la scultura tentava di esaltare la modernità rappresentata dall'introduzione delle macchine nella vita quotidiana e l'esaltazione del dinamismo e del movimento. Luigi

Chitarra e synth, una riflessione estetica

Chitarra e synth, una riflessione estetica Nel recente articolo pubblicato da princefaster.com sulla storia della chitarra synth e dei suoi protagonisti abbiamo accennato anche ai risultati pratici dell’applicazione di questa tecnologia nei dischi realizzati da quando questa innovazione è stata introdotta. http://www.princefaster.it/la-lunga-storia-della-chitarra-synth-analisi-ed-evoluzione/ Riteniamo però opportuno un ulteriore approfondimento sul tema del suono sintetico nella popular music degli ultimi decenni. Il suono sintetico Cos’è il synth e cosa produce? Il sintetizzatore è l’assieme di moduli elettronici sviluppati nel corso del XX secolo connessi fra di loro al fine di produrre un suono mediante l’impiego di circuiti elettrici. Il rapporto fra suono ed elettricità si crea appena quest’ultima viene introdotta nella civiltà industriale. I pionieri delle prime macchine che emettono suoni mediante la sollecitazione di correnti elettriche anziché vibra

Amptek 2017 PLAYLIST

Questa playlist è apparsa sul sito di Prince Faster http://www.princefaster.it/i-migliori-album-del-2017/ e qui viene approfondita con maggiore dettaglio. Buon Ascolto. I 20 migliori dischi del 2017 Alessandro “Amptek” Marenga Aphex Twin –  London 03.06.17 [field day] (WARP, Wap 400)/ Korg_Trax_Tunings_For_Falling_Asleep (Korg)/ Orphans (Warp)/ Mt.Fuji Alla fine ancora lui. Dopo aver inondato la rete con centinaia di inediti AFX disarticola ancora una volta le logiche discografiche producendo fuori da qualsiasi schema e formato di mercato. Nel 2017 sono uscite tirature limitatissime in vinile, demo per tastiere Korg, remix e cassette fantasma dal Monte Fuji. Ancora una volta gioca con la scala temperata e i microtoni, le bassline sbilenche e i ritmi spezzati. Kraftwerk  – 3-D (Der Katalog) (Kling Klang) Iglooghost  – Neo Wax Bloom (2017) Floating Points  – Reflections – Mojave Desert (Pluto) Forest Swords  – Compassion (Ninja Tune) Ziur  – U Feel Anything (planet mu