Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Amptek's playlist 2012

Sono i dischi che ho trasmesso e che reputo più interessanti del 2012 senza un particolare ordine gerarchico. Ho tentato di suddividerli per generi , per quanto possibile. Sono la dimostrazione che di musica interessante, a mio avviso, ne esce molta e che, inoltre, siamo d'innanzi a un riassetto dei generi musicali.  Nel campo dell'elettronica coesistono diversi filoni, da quello rigoroso e minimale della scuola tedesca (Raster Noton, Monolake, Kompakt) a quello più contaminato e caldo degli inglesi (Warp, Planet Mu, FSOL), a un filone di minimal techno ed electro che prosegue imperterrito il suo percorso dance. Ma le contaminazioni stanno determinando nuovi assetti anche nel post-rock e nel rock underground contemporaneo, timbriche quasi anni 70 attraversano certi lavori, fasce sonore e ambienti sperimentali invece caratterizzano altri prodotti, ma nell'insieme è un settore che attraverso una ridefinizione delle forme e delle strutture musicali.  Nell'