Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

Per una storia del guitar synth

Al di là della ricostruzione storica e tecnica, nel capitolo legato all'estetica della chitarra synth tento di indicare gli esempi significativi di rinnovo LINGUAGGIO della chitarra. Una riflessione che ho appena accennato sull'articolo è quella che riguarda l'impiego che si fa di questi congegni che in molti casi consiste nel sostituirsi al tastierista anche nell'uso di suoni acustici o elettrici come piano, archi e organo. In realtà questo aspetto fa parte di un più generale cambio di approccio generale sul mondo della sintesi che in alcuni generi musicali è diventata un semplice riduttore d'ingombri del tipo: "un piano elettrico è pesante e ingombrante ne uso uno campionato". Che tradotto in chitarristeria è diventato: "è andato via il tastierista faccio io le parti organo o di piano con la chitarra MIDI". L'approccio dei pionieri e in particolare quello inaugurato da Fripp e da Metheny è invece completamente div