venerdì 9 gennaio 2015

Amptek's Playlist 2014

le mie personali playlist 2014, ho preferito distinguere gli artistici "storici" dalle "nuove tendenze" e malgrado ciò penso sia impossibile effettuare delle concrete graduatorie, sono dischi da ascoltare e basta....

i top 25 del 2014

Gli artisti contemporanei che hanno prodotto dischi, a mio avviso, degni di attenzione nel 2014
  1. Flying Lotus - You Are Dead (Warp)
    pur restando un disco pienamente nello stile già rodato da Flying Lotus, è un lavoro che sprizza di jazz-rock anni 70. Suonato e non programmato, coglie un certo sound vintage riuscendo ad integrarlo nell'universo sonoro hip-hop. Degna di nota l'ospitata del divino Herbie Hancock, il re del jazz funk di tutti i tempi.


    http://youtu.be/k4Oz8UmUXbg
  2. Flaming Lips - With A Littile Helpd from My Fwends
  3. Teho Teardo and Blixa Bargeld - Spring
  4. Squarepusher - Music For Robots
  5. Cliff Martinez – The Knick (OST) (Milan)
  6. Arve Henriksen - Cosmic Creation 
  7. Hans Zimmer – Interstellar (OST)
  8. Autistici - Attaching Softness 
  9. Nurse With Wound - Contrary Motion
  10. Fire! Orchestra - Second Exit
  11. Hauschka - Abandoned City 
  12. Vladislav Delay - Visa
  13. Senking - Capsize Recovery
  14. Machinefabriek – Dubbeltjes
  15. Maps and Diagrams - Alluvium 
  16. Clark - Clark (Warp)
  17. Kangding Ray - Solens Arc 
  18. Plaid - Reachy prints 
  19. The Black Dog - Liber Collected
  20. Mogwai - Music Industry 3. Fitness Industry 1.
  21. Burnt Friedman - Cease To Matter  
  22. DJ QBert - GalaXXXian
  23. Xiu Xiu - Unclouded Sky 
  24. Scott Walker + Sunn O))) – Soused
  25. Venetian Snares - My Love Is A Bulldozer


i top 15 storici

i grandi artisti del rock degli anni 70 e 80 che continuano a proporre dischi pregevoli, la vecchia guardia ha ancora qualcosa da dire.
  1. Pink Floyd - The Endless River
    accompagnato da mille polemiche il disco dei PF non aggiunge nulla a quanto questo gruppo, a pieno regime, abbia già detto negli anni 70. Ma è un disco che riafferma l'attualità del loro suono ancora oggi, un suono che sopravvive nel post-rock e nell'elettronica contemporanea. Ed è proprio Youth degli Orb il cuore di un'operazione in cui il suo gusto da DJ interconnette le suggestive improvvisazioni che i Floyd scartarono ai tempi del molto più convenzionale e pop "Division Bell" in un flusso mixato di atmosfere ambient.http://youtu.be/eAPBU1vqRZA
  2. Franco Battiato - Joe Patti's Experimental Group
  3. Gong - I See You
  4. Pere Ubu - Carnival of Souls 
  5. Tuxedomoon - Pink Narcissus 
  6. Keith Jarrett - Hamburg '72 (Ecm)
  7. Faust - Just Us
  8. Jeff Beck - Live In Tokyo 
  9. Univers Zero - Phosphorescent Dreams 
  10. Clock DVA - Clock 2 
  11. Robert Plant - Lullaby and... The Ceaseless Roar 
  12. Legendary Pink Dots - Paris In The Spring 
  13. Dr. John - Ske-Dat-De-Dat...The Spirit Of Satch 
  14. John Foxx - B-Movie (Ballardian Video Neuronica) 
  15. Peter Murphy - Lion 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.